TRE PODI PER SCUDERIA N.T. NELLA GARA IN NOTTURA DEL 14 OTTOBRE A MISANO
Il 14 ottobre si è disputata la penultima gara del Campionato Italiano Time Attack. Sul circuito romagnolo di Misano Adriatico intitolato a Marco Simoncelli le auto del campionato hanno gareggiato a fari accesi. I lavori di costruzione del circuito iniziarono nel 1970 e terminarono nel 1972, Bruta Pela, Tramonto, Quercia e Carro sono ancora ad oggi le quattro curve più impegnative ed il loro nome è rimasto il medesimo sin dall’inizio; la modifica più importante è stato l’inversione del senso di marcia che è passato da antiorario ad orario. E’ conosciuto in tutto il mondo perché ospita , oltre a importanti gare, il gran premio motociclistico di San Marino. Sui 4.226 mt di asfalto si sono accese le luci per permettere sin dal tardo pomeriggio le prove libere e la gara riservata alle auto che animano con estremo entusiasmo il campionato riservato a qualsivoglia tipo di autovetture purchè rispettose dei sistemi di sicurezza . Quattro i piloti di Scuderia N.T. che partecipavano in diverse categorie , piloti che hanno raccolto tre podi ed un ritiro. Martni alla guida della BMW M3 è salito sul terzo gradino del podio, Romani che gareggia anch’egli con una BMW è invece giunto secondo nella propria categoria e Guerra, con la Ginetta è risultato terzo nella propria categoria. Gara sfortunata per Fabbri Albano che dopo il primo turno di prove libere si è dovuto ritirare per la rottura di un cuscinetto della sua X19 Prossimo appuntamento al Mugello per la disputa della finale l’11 novembre 2017.
[Indietro] [Stampa]


Sito Ufficiale
www.jacopofaccioni.it | www.scuderiant.it | info@scuderiant.it

Home Page | Jacopo | Il Team | Calendario Gare | Parlano di Noi
| Scrivi a Jacopo | Immagini | Sponsor | Contatti

© Esserelite S.r.l.